Aggiornamento: 7 giorni dopo il rientro

Ciao a tutti! Oggi scrivo solo un brevissimo aggiornamento sulla salute delle mie quaglie californiane, 7 giorni dopo che le ho riportate a casa, un po’ conciate male, dopo essere tornato dalle vacanze. Nell’ultimo post vi avevo raccontato di come Zen e Belle si fossero distrutte le ali dopo un attacco di panico causato da un temporale notturno. Delle due, Belle è stata sicuramente quella che ne ha risentito di più, sia perché era ancora in periodo di deposizione (oltre 9 mesi ininterrotti…), sia perché per qualche giorno sembrava avesse male ad una zampa. Non zoppicava in modo vistoso, ma la sollevava ogni volta che poteva. Zen ha solo perso molte remiganti, e di conseguenza anche la capacità di volare.

Ma non tutti i mali vengono per nuocere!

Infatti questo “trauma psicosomatico” sembra abbia avuto su almeno due risvolti positivi:

1) finalmente Belle ha smesso di deporre uova, attività per loro piuttosto stressante. Infatti era dal 16 ottobre 2021 che non smetteva di produrre uova, avendo deposto 266 uova in 298 giorni. Davvero troppe! Adesso spero faccia una lunga pausa di qualche mese, in modo che possa rigenerarsi per bene.

2) Dopo aver smesso di fare uova, Belle ha finalmente cominciato la fase di muta completa del piumaggio, che era ormai molto vecchio e rovinato (era lo stesso da un anno!). Anche le remiganti di Zen ricresceranno, e questo non è malaccio, visto che le sue vecchie penne erano molto usurate e ormai con una pessima aerodinamica per il volo.

Tuttavia, come spesso accade in un ambiente domestico e con illuminazione costante 365/365, la muta si sta rivelando estremamente invasiva, un po’ come era successo a Windows circa 3 mesi fa. Ecco Belle giusto mezz’ora fa:

Come si può notare, non ha più il ciuffo, di coda ne è rimasta poca, di ali quasi niente (ha perso qualcosa come 14 remiganti in 3 giorni!), e ormai ha ampie porzioni del corpo completamente nude.

Ma le penne e le piume nuove stanno già ricrescendo, come si nota nell’area cerchiata in rosso in questa foto:

Nel post precedente vi avevo detto che le penne lunghe (timoniere e remiganti) impiegano circa un mese a ricrescere del tutto. Questa cosa però è valida se a dover ricrescere è una penna sola. Infatti, i tempi si allungano se le penne e le piume che sono contemporaneamente in ricrescita sono molte, dal momento che la disponibilità di amminoacidi, necessari per biosintetizzare la cheratina di cui sono fatte le piume, non è illimitata ma vincolata dalla dieta.

Comunque, a parte il dolore alla zampa iniziale (che ora sembra si sia già ridotto di molto), Belle sta benone, e fa tutte le sue attività quotidiane senza problemi. L’unica mia preoccupazione residua è quella che Belle possa avere ancora qualche uovo ritenuto che potrebbe causarle gravi problemi, visto che la deposizione non si è interrotta in modo spontaneo come avrebbe dovuto. Tuttavia, il fatto che ora stia già molto meglio rispetto a una settimana fa mi fa ben sperare. Belle è purtroppo piuttosto soggetta a saltuari problemi di deposizione, e quando capita diventa estremamente apatica e spenta fino a quando non è riuscita a espellere il suo ovetto.

Zen non può volare, e non potrà farlo ancora per un po’, ma sta bene, e non si sa se e quando farà anche lei la muta totale, dal momento che di fare uova proprio non ne vuole sapere! Infine, Harem, Windows, e Quasi non avevano subito traumi di sorta, quindi tutto ok!

Bene! Per questo breve update è tutto, ma vi terrò aggiornati sui loro progressi.

A presto e grazie della lettura!

Un pensiero riguardo “Aggiornamento: 7 giorni dopo il rientro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...